Kennedy Group migliora l’efficienza grazie all’ispezione automatica in linea targata AVT Helios

Uno dei principali produttori di etichette degli Stati Uniti migliora la produttività, velocizza le operazioni e riduce gli sprechi con l’ispezione automatica in linea targata AVT Helios

Giù
Cliente

The Kennedy Group, Willoughby, Ohio (Stati Uniti)

Dal 1974 l’azienda americana a conduzione familiare Kennedy Group è specializzata nella produzione di etichette di qualità e contribuisce a far eccellere aziende di tutto il mondo in vari comparti: automotive, alimenti e bevande ecc.

Kennedy Group produce etichette per ogni settore con l’ausilio di tecniche di stampa all’avanguardia, tra cui stampa a base acqua resistente ai prodotti chimici ed economica, stampa UV di alta qualità e resistente allo scolorimento, stampa UV di livello ASTM per tirature ridotte e sistemi a getto d’inchiostro per dati variabili. Grazie alle sue macchine ecologiche servoassistite, l’azienda ha raggiunto elevati standard produttivi e offre una stampa flessografica con gamma fino a 10 colori. Il gruppo è specializzato nella produzione di etichette pressosensibili su carta e pellicola, nonché pellicole con alimentazione a bobina.

Kennedy Group ha investito in un Customer Solution Center di oltre 650 metri quadrati, che ospita un sistema di ispezione visiva in linea ad alta risoluzione e linee di produzione a integrazione verticale.

Testimonianza del cliente

In sostanza, possiamo concentrarci sui difetti che preoccupano di più il cliente. Soprattutto, l’operatore riesce a dedicarsi al funzionamento della macchina anziché venire distratto dell’ispezione.

Mike Carnahan, Shift Production Supervisor, The Kennedy Group (Stati Uniti)

Problema

Ispezione in linea ottimizzata grazie all’eliminazione dei colli di bottiglia

“Abbiamo 16 macchine da stampa nel nostro stabilimento qui a Willoughby, in Ohio”, spiega Mike Carnahan, Shift Production Supervisor di The Kennedy Group. “Avevamo già un sistema di ispezione in uso, ma non funzionava come ci aspettavamo. Sfuggivano degli errori ed era difficile da utilizzare.”

“Una delle nostre principali preoccupazioni era la versatilità del sistema per gli addetti alla macchina da stampa”, osserva Carnahan. “In passato sceglievamo il sistema con il prezzo migliore, e ciò ci ha portato ad avere più sistemi, per ciascuno dei quali era necessario formare gli operatori. Tutti sapevano come far funzionare le macchine, ma ogni sistema di ispezione lavorava in maniera diversa, dando luogo a una serie di problemi.”

“Abbiamo pertanto deciso di ottimizzare i sistemi e fare in modo che tutti gli operatori utilizzassero lo stesso servizio di ispezione”, spiega Carnahan. “Sapevamo che AVT aveva il sistema Helios tra i suoi prodotti, e così abbiamo iniziato a parlarne. L’azienda è venuta a trovarci e, dopo alcune dimostrazioni, i nostri operatori erano davvero entusiasti”.

Testimonianza del cliente

Volevamo che gli operatori ottenessero un miglioramento rispetto alle attrezzature precedenti.

Mike Carnahan, Shift Production Supervisor, The Kennedy Group (Stati Uniti)

Le soluzioni

Ispezione automatizzata in linea

La linea di prodotti AVT Helios è una soluzione di ispezione automatica integrale e di provata efficacia sul mercato, sviluppata per le etichette e altre applicazioni di stampa a banda stretta. Helios ispeziona automaticamente le etichette o le confezioni stampate per rilevare difetti e imperfezioni, garantendo risultati di qualità eccezionale ed evitando che i lavori vengano rifiutati dai clienti. Il prodotto Helios supporta tutte le fasi della produzione di stampa con una gamma completa di scenari e flussi di lavoro specifici.

“Dopo la presentazione e la dimostrazione delle funzionalità e delle prestazioni della soluzione AVT, abbiamo adottato il primo sistema”, afferma Carnahan. “Consente di monitorare diverse zone di ispezione alla volta. Per esempio, se un cliente ha un logo al quale tiene in maniera particolare, possiamo impostare il massimo livello di sensibilità intorno a quell’elemento del lavoro.”

“In sostanza, possiamo concentrarci sui difetti che preoccupano di più il cliente”, sottolinea. “Soprattutto, l’operatore riesce a dedicarsi al funzionamento della macchina anziché venire distratto dell’ispezione.”

GUIDA GRATUITA

3 metodi per integrare l’ispezione automatizzata della stampa nella produzione di etichette

Scarica ora

Testimonianza del cliente

L’azienda è più efficiente perché gli operatori risparmiano tempo, abbiamo ridotto gli scarti e migliorato la produttività.

Mike Carnahan, Shift Production Supervisor, The Kennedy Group (Stati Uniti)

I benefici

Migliori risultati per una maggiore efficienza

“Ora abbiamo i sistemi di ispezione in linea Helios su tre delle nostre macchine da stampa flessografiche di tipo MPS (sistema multistampa)”, commenta Carnahan. “Dopo avere acquistato il primo sistema, tutti sono rimasti impressionati dalle sue funzionalità e dalla facilità di configurazione e utilizzo. Dopo circa tre o quattro mesi abbiamo deciso che si trattava di un prodotto di qualità e che lo avremmo installato su tutte le nostre stampatrici flessografiche MPS. Volevamo infatti che gli operatori ottenessero un miglioramento rispetto alle attrezzature precedenti”.

Carnahan spiega che, in confronto al sistema utilizzato in precedenza, AVT Helios offre la combinazione ideale tra massime prestazioni e facilità d’uso. “Ad esempio, la macchina precedente non era facile da monitorare”, osserva. “Se l’operatore si trovava sul lato posteriore della macchina, veniva avvisato della presenza di un errore, ma doveva poi espandere la stampa ed effettuare una lunga ricerca per trovare l’errore stesso. Helios invece indica all’operatore il difetto e la sua posizione: basta un semplice clic su un pulsante o un tocco sullo schermo. Non sono necessari vari passaggi”.

Carnahan sottolinea anche come l’installazione sia stata assolutamente semplice, e come ciò abbia reso davvero agevole la transizione all’ispezione in linea targata Helios. “L’interfaccia è eccezionale e si basa su una tecnologia tanto precisa quanto intuitiva”, aggiunge. “Velocizza il lavoro dell’operatore, permette di ridurre gli scarti e aumenta la produttività. Stiamo adesso aggiungendo un quarto sistema Helios, in modo da averne uno su tutte le nostre macchine da stampa flexo MPS”.

Modulo di contatto