Esko annuncia nuovi progressi nel settore dell’automazione e delle funzionalità basate sul cloud con Automation Engine di prossima generazione

Questa nuova e importante release comprende l’innovazione Software-as-a-Service allo scopo di offrire prestazioni ottimali con un accesso e una distribuzione più facili in tutta l’azienda

virtual.drupa-Registration

Esko ha lanciato oggi (29 marzo) una importante nuova release per Automation Engine, la sua soluzione leader nel settore per il flusso di lavoro. Questa soluzione è ora corredata di nuove funzionalità e, per la prima volta, è disponibile come Software-as-a-Service (“SaaS”).

“Automation Engine, che è stato progettato e costruito da esperti di packaging e per gli esperti di packaging, si è imposto ormai da molti anni come punto di riferimento per l’automazione ottimizzata del flusso di lavoro di prestampa”, ha dichiarato Jan De Roeck, Direttore di marketing, strategia e rapporti con il settore di Esko. “La release più recente rappresenta un passo avanti importante per Automation Engine. Introduce un’opzione di distribuzione basata sul cloud e una nuova e intuitiva esperienza per l’utente basata sul web che assicura che anche gli utenti più inesperti saranno in grado di avviare, comunicare e collaborare con vari team in maniera efficace”.

“Questo nuovo Automation Engine renderà l’automazione della prestampa più accessibile e facile da usare sia per i clienti consolidati che per le aziende che hanno appena cominciato il loro percorso di automazione”, ha dichiarato De Roeck. “Gli utenti possono accedere alla loro postazione di lavoro sicura e personalizzata in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione grazie alla nuova applicazione My Workspace. Per i clienti che hanno bisogno di maggiore flessibilità, siamo lieti di presentare la nostra nuova offerta basata sul cloud, che porta l’esperienza di prestampa a un nuovo livello in termini di qualità, produttività e connettività.

“Con Automation Engine SaaS, offriamo ai clienti l’opportunità di godere dei vantaggi operativi di flussi di lavoro automatizzati standardizzati e, al tempo stesso, della libertà dell’informatica basata sul cloud”, ha dichiarato. “Non solo Automation Engine SaaS riduce i costi dell’infrastruttura IT e i problemi a questa collegati – come ad esempio l’espansione o la riduzione flessibile della capacità del server, la sicurezza, il backup, il tempo di attività garantito e la disponibilità – ma aiuta anche a migliorare la produttività operativa e la collaborazione fra le varie sedi”.

Esko Automation Engine è la soluzione automatizzata per il flusso di lavoro che automatizza i compiti di prestampa e si integra con i sistemi aziendali in modo da velocizzare il processo e, cosa ancora più importante, ridurre il numero di errori e la necessità di intervento da parte dell’operatore. “Automation Engine è flessibile per adattarsi alle esigenze individuali dell’azienda e personalizzato per ottimizzare i vari flussi di lavoro: in pratica, è diventato il cuore pulsante del processo di prestampa”, ha dichiarato Paul Land, Responsabile del prodotto. “E ora, con questa nuova release, il cuore della prestampa batte più forte che mai”.

Oltre all’applicazione My Workspace e a un’esperienza per l’utente di prossima generazione, la più recente release di Automation Engine comprende anche una nuova funzione “drop zone”, che velocizza e semplifica il lancio dei flussi di lavoro in modo da consentire agli utenti di cercare e selezionare i flussi di lavoro, trascinare e rilasciare i file su di essi, modificare i parametri e avviare, e il tutto da un’unica posizione.

“Lo strumento di visualizzazione basato su browser consente una visualizzazione facile e veloce dei file per controlli di qualità dettagliati”, ha aggiunto Land, “mentre le nuove visualizzazioni Jobs and Products permettono agli utenti di cercare lavori e risorse, accedere ai file, visualizzare lo status e lanciare i flussi di lavoro da un’unica postazione di lavoro e in maniera efficiente.

“Grazie ad Automation Engine SaaS, possiamo consentire un accesso facile e una distribuzione rapida, in modo da ridurre la necessità di supporto IT o ulteriori costi operativi”, ha dichiarato Paul. “Gli utenti SaaS possono semplicemente accedere al software online tramite il nuovo modello basato su abbonamento, il quale consente alle aziende di ridurre in maniera significativa i costi di manutenzione IT. L’utilizzo di un software comune in tutte le sedi diventa più facile e il modello SaaS significa che non è più necessario scaricare e installare manualmente le versioni più recenti del software sui vari computer ogniqualvolta viene rilasciato un nuovo aggiornamento o release”.

Dal momento che questo è un servizio su abbonamento, il modello di prezzi semplice, flessibile, trasparente e suddiviso in vari livelli rappresenta un costo prevedibile che semplifica la definizione del budget e la gestione IT. “Dal momento che il prezzo comprende una certa quantità di memoria e nessun addebito per l’ampiezza di banda, il modello SaaS garantisce prezzi iniziali più contenuti e un ROI più rapido per i clienti”, ha dichiarato Land. “Ora che i costi IT e di licenza sono scesi grazie all’automazione e all’outsourcing, è possibile offrire un modello di prezzi flessibile che si adatta alle esigenze, alla dimensione e alla crescita di un’azienda”.

Esko ha sviluppato Automation Engine SaaS come risposta ai problemi affrontati di continuo dai suoi clienti e il feedback dei primi utenti è stato molto positivo.

“Grazie a Automation Engine SaaS possiamo centralizzare le risorse in termini di esperienza, software e hardware in modo di risparmiare tempo e denaro e ridurre i rischi operativi”, Mark King, Direttore tecnico – Divisione, Essentra Packaging. “Per questo motivo, è arrivato proprio al momento giusto ed è senz’altro in linea con la strategia di Essentra per il 2021 e oltre”.

Nel frattempo, Marybeth Foss, Architetto senior di prepress d’impresa, Fortis Solutions Group, ha apprezzato i minori requisiti IT della soluzione SaaS. “Il vantaggio maggiore per quanto ci riguarda è la distribuzione e la manutenzione IT che non richiedono alcun intervento diretto”, ha dichiarato Marybeth. “La semplicità dell’offerta basata sul cloud significa che abbiamo la capacità di costruire e crescere, ma senza le considerazioni e le sfide tradizionali in termini di infrastruttura. Ci permette di continuare a essere agili dal punto di vista operativo e preparati al meglio per il futuro”.

Per maggiori informazioni su come il nuovo Esko Automation Engine può standardizzare i tuoi processi in tutte le sedi e aumentare la produttività e la capacità operativa condividendo in maniera facile e veloce i lavori da un sito all’altro, visita l’indirizzo www.esko.com/it/products/automation-engine

Modulo di contatto