L’innovativo Esko Trapper si aggiudica l’InterTech Technology Award 2020

Esko ha vinto l’InterTechTM Technology Award 2020, il prestigioso riconoscimento conferito da PRINTING United Alliance, per aver sviluppato un nuovo strumento di prestampa in grado di aumentare di almeno il 70% la velocità e la precisione della creazione di sormonti.

 

La creazione automatica di sormonti con l’apposito nuovo modulo di ArtPro+ preserva le modifiche grafiche

In qualità di leader nello sviluppo di soluzioni software integrate, Esko ha investito non solo in ricerca e sviluppo, ma ha anche analizzato le richieste dei propri clienti per capire come innovare la tecnologia di sormonto, allo scopo di fornire al settore strumenti migliori per creare sormonti assolutamente impeccabili fin dall’inizio.

“Siamo profondamente onorati di aver ricevuto questo riconoscimento per Esko Trapper, un modulo che ha riscosso un ottimo successo presso i nostri clienti e nell’intero settore”, ha dichiarato Frank Woltering, Product Manager Graphic Editing. “PRINTING United Alliance è impegnata nello sviluppo del settore delle arti grafiche e siamo pertanto gratificati dal riconoscimento dei nostri sforzi per migliorare precisione, produttività ed efficienza nella preparazione dei sormonti.

Creazione automatica di sormonti con il nuovo modulo di ArtPro+

“Creare un sormonto tecnicamente valido ed esteticamente adeguato, con le corrette caratteristiche di distanziamento, direzione e colore, rendendolo il meno visibile possibile, è difficile anche per gli operatori di prestampa più esperti”, sottolinea Woltering. “Se in un lavoro vengono creati sormonti da 10 persone diverse, si otterranno 10 risultati diversi. Esko Trapper è un nuovo prodotto che consente di eseguire il lavoro in minor tempo, ma soprattutto con maggiore sicurezza, chiudendo gli spazi vuoti dovuti a un’errata messa a registro e gestendo le singole eccezioni. In questo modo, tutti gli operatori del team realizzano soluzioni di sormonto identiche, consegnando un file sempre corretto e pronto per la stampa”.

Woltering ha spiegato inoltre che i sormonti eseguiti manualmente possono risultare complessi e dispendiosi in termini di tempo e richiedono operatori qualificati. Circa il 15% del tempo di lavorazione in prestampa, infatti, viene impiegato solamente per questo aspetto. “Esistono strumenti di sormonto istantaneo in grado di lavorare su tratti, immagini ed elementi grafici, ma si tratta pur sempre di una procedura manuale”, osserva Woltering. “In altri termini, le operazioni sono piuttosto lunghe, sono soggette a errori da parte dell’operatore e non possono essere integrate in un flusso di lavoro, e questo complica la possibilità di modificare un’impostazione di sormonto globale”, aggiunge Woltering. “I software di sormonto attualmente disponibili possono applicare degli standard, ossia regole configurabili per ottenere lo stesso risultato con un flusso di lavoro, ma sono strumenti poco flessibili in termini estetici, e gli operatori devono comunque intervenire a mano per gestire le eccezioni.

“Ecco perché Esko ha sviluppato questo modulo innovativo, adottando un approccio basato su oggetti e uno basato sul colore. Esko ha creato un nuovo algoritmo che valuta un sormonto in base sia alla situazione cromatica, sia agli oggetti”, spiega Woltering. “Spesso i moderni progetti grafici per imballaggi sono pieni di dati immagine mascherati tramite un canale alfa. Per ottenere dei sormonti efficaci, il professionista della prestampa deve preparare le immagini ad una ad una, ma ora è Esko Trapper ad eseguire questa operazione, aggiungendo artificialmente dati immagine per inserire i sormonti nello sfondo. In questo modo è possibile raggiungere subito il risultato desiderato quando si creano sormonti in modalità automatica”.

James Workman, vicepresidente di tecnologia e ricerca per PRINTING United Alliance, la principale associazione di stampa e arti grafiche degli Stati Uniti, ha spiegato che la giuria dell’InterTechTM Technology Award è rimasta favorevolmente impressionata dalle funzionalità esclusive che consentono di conservare le eccezioni per gli oggetti di sormonto, anche se il disegno viene modificato. Alcuni giudici, inoltre, sono rimasti sorpresi che sia possibile questo livello di automazione, data la complessità dei sormonti stessi.

“Si tratta di una procedura migliorata non solo per la creazione di sormonti estetici, ma anche per mantenere eccezioni tra più file”, aggiunge Woltering. “È una funzionalità unica ed esclusiva, protetta da numerosi brevetti”.

Dopo una fase iniziale con la versione beta provvisoria, il nuovo Esko Trapper è stato messo in commercio per la prima volta nel 2020, insieme ad Esko Automation Engine, DeskPack e ArtPro+ 20.0. A supporto del lavoro di Esko, uno dei suoi principali clienti ha reso noto che il nuovo software ha ridotto del 70% il tempo necessario per la creazione di sormonti. “Si tratta del risparmio di tempo medio segnalato dagli utenti, che si traduce in un aumento di produttività ed efficienza” aggiunge Frank Woltering. “La maggiore precisione, inoltre, riduce al minimo gli sprechi dovuti ad errori, in termini sia di materiali che di tempo”.

Logo InterTech 2020

James Workman si è congratulato con Esko per questa vittoria. “La giuria ha una consolidata esperienza nel settore ed è molto esigente nel valutare una tecnologia, ma è stata davvero colpita dall’innovatività di Esko Trapper”.

Il programma InterTechTM Technology Awards è attivo dal 1978 e premia lo sviluppo di tecnologie innovative che si prevede possano avere un impatto significativo sulle comunicazioni grafiche e i relativi settori industriali.

Per saperne di più su Esko Trapper, fare clic qui.

Modulo di contatto
Esko

Modulo di contatto


Iscrizione