Esko presenta a drupa 2012 la sua Suite 12 - Esko

Esko presenta a drupa 2012 la sua Suite 12

maggio 04 2012

Ghent (Belgio), 7 marzo 2012 – Esko presenterà ufficialmente la Suite 12 in occasione di drupa 2012. Questo importante aggiornamento della sua suite software per i settori degli imballaggi , etichette, creazione di insegne ed espositori avrà un ruolo fondamentale presso lo stand di Esko A23 della hall 8B a drupa.


Esko Suite 12 – una risposta alle esigenze dei clienti

“I nostri clienti ci hanno segnalato una maggiore esigenza di lanciare sul mercato più prodotti in modo più rapido, e al minore costo possibile, il tutto dovuto alla comunicazione globale basata su Internet. I produttori di beni di consumo confezionati richiedono impegno da parte della  filiera produttiva degli imballaggi, e insistono su un maggiore impatto dei prodotti sugli scaffali, su una qualità di stampa senza compromessi, su più varietà delle confezioni e su una maggiore conformità alle normative. Le complessità per fornitori e trasformatori degli imballaggi  sono aumentate e all'interno di questo ambiente difficile, Suite 12 fornisce delle risposte sicure".

Con Suite 12, Esko fornisce le risposte alle sfide della produzione dei marchi. Capacità 3D potenziate stanno spingendo il “momento della verità” sempre più a monte all’interno della filiera produttiva. Gli strumenti di gestione degli imballaggi in WebCenter 12 garantiscono una panoramica dell’intero progetto e un maggiore controllo su ciascuna fase del processo. Con Color Engine 12, è prevista un’importante innovazione per la riproduzione di colori uniformi e precisi.

“I professionisti del settore alla ricerca di un time to market più rapido, di soluzioni per flusso di lavoro efficienti e affidabili e di un’uniformità cromatica garantita resteranno colpiti dalla Suite 12. Potranno osservare numerosi esempi del nostro impegno nei confronti dei nostri clienti e della nostra dedizione rispetto al miglioramento continuo delle nostre soluzioni", spiega Bernard Zwaenepoel, vicepresidente senior, Software Business ad Esko.

 

Esko Suite 12 – attenzione al valore

La Suite 12 garantirà una maggiore produttività ed efficienza all’utente.

  • Applicazioni integrate al top della gamma. Le nuove versioni delle applicazioni di punta ArtiosCAD, ArtPro, PackEdge, DeskPack e Studio uniscono la potenza dell’editing interattivo e l’integrazione con l’automazione dei flussi di lavoro e la gestione dei colori.
  • Funzionalità 3D completa per un’esperienza globale. Una progettazione strutturale sorprendente in 3D, funzionalità di editing e visualizzazioni grafiche realistiche di un pacchetto “in contesto” accelerano il processo di produzione e rappresentano uno strumento di controllo di qualità efficiente, in grado di ridurre il rischio di errori umani.
  • Collaborazione mobile in un flusso di lavoro abilitato al Web. L’interazione mobile con il flusso di lavoro è ora possibile con Internet come elemento di base per la collaborazione e la condivisione di risorse, il software Suite 12 consente di gestire e automatizzare ogni fase del flusso di lavoro di produzione.


WebCenter 12: una vera soluzione per la gestione della produzione degli imballaggi

Progettato inizialmente come strumento di collaborazione e approvazione online, WebCenter 12 si è sviluppato fino a diventare una soluzione completa di gestione . Specificazione dei requisiti dell'imballaggio, gestione delle risorse  e panoramica dell’intero processo di progettazione e produzione: WebCenter 12 crea un vantaggio sulla concorrenza.

Totalmente integrato con Automation Engine e ArtiosCAD, WebCenter 12 funge da portale web-to-production e coinvolge più in profondità l’acquirente  nella creazione della progettazione e produzione dell'imballaggio. Le richieste di progettazione vengono create automaticamente e una serie di operazioni viene eseguita sul server per flusso di lavoro senza la necessità di intervento da parte dell’operatore.  WebCenter funge inoltre da elemento principale di ArtiosCAD Enterprise, che consente la condivisione di tutte le risorse strutturali dell'imballaggio, inclusi i progetti e le specifiche del cartoncino, tra diversi stabilimenti di produzione .


Automation Engine 12: automazione del flusso di lavoro al livello successivo

Esko mantiene le proprie promesse: l'ultima fase della fusione di tre applicazioni esistenti per flusso di lavoro (BackStage, Nexus e Odystar) in un’unica piattaforma è ora realtà. Automation Engine 12 si avvale delle operazioni di elaborazione native Odystar PDF e del server Enfocus Pitstop. Gli utenti di Odystar possono ora effettuare l’aggiornamento ad Automation Engine, mantenendo il loro flusso di lavoro attuale e beneficiando di una vasta selezione delle potenti funzionalità di Automation Engine.

Automation Engine 12 è progettato per garantire affidabilità ed elevate prestazioni ai flussi di lavoro per gli imballaggi. Totalmente scalabile, Automation Engine 12 risponde alle esigenze di numerosi professionisti: dai piccoli produttori di insegne che utilizzano i-cut Automate ai trasformatori con più stabilimenti.

Automation Engine 12 continua a supportare il flusso di lavoro di stampa commerciale di alta gamma in cui l’automazione estrema è essenziale. Grazie alla connettività JDF integrata, la soluzione è in grado di offrire un'elevata flessibilità nella configurazione di flussi di lavoro che comunicano con qualsiasi strumento di imposizione abilitato al JDF presente sul mercato.


Color Engine 12: flusso di lavoro per colori innovativo per l’intera filiera produttiva

Una riproduzione uniforme e precisa dei colori del marchio su confezioni ed etichette è uno dei cinque principali requisiti dei proprietari dei marchi. Mediante l’integrazione di Color Engine 12 e PantoneLIVE, Esko è la prima azienda a lanciare sul mercato una soluzione di gestione del colore  per tutta la filiera produttiva. Questa soluzione garantisce precisione cromatica immediata e una riproduzione realistica dei colori spot dalla progettazione alla sala di produzione degli inchiostri. Per un comunicato stampa dettagliato, visitare il sito Esko.com.


Studio 12: capacità 3D ancora superiori

Studio 12 si spinge ora molto oltre l’imballaggio primario per includere le confezioni secondarie e terziarie e qualsiasi altro elemento contenente un marchio nel processo di progettazione. Il nuovo toolkit Studio riunisce tutti i componenti di una progettazione integrata di imballaggi o insegne in una sola applicazione. Tramite ArtiosCAD, Studio si collega fino al software di pallettizzazione di produttori terzi.  All’interno di Studio Designer 12, è possibile visualizzare contemporaneamente diversi componenti integrati in tutti gli editor Esko ArtPro, PackEdge e DeskPack, durante la creazione della grafica per ciascun componente. Questo approccio globale garantisce un'implementazione efficiente della strategia di branding del prodotto.

Store Visualizer 12 porta questa idea ancora più lontano, inserendo il prodotto confezionato in un ambiente di retail estremamente realistico e dinamico. In Store Visualizer 12, è possibile riprodurre e decorare liberamente l’intero ambiente di un negozio, partendo da zero e utilizzando elementi di arredamento predefiniti.


Editor di Suite 12: dedicato alla produzione di imballaggi

In occasione di drupa 2012, Esko festeggerà il 20º anniversario di ArtPro. Con migliaia di installazioni, ArtPro si dimostra uno strumento indispensabile per i progettisti di imballaggi ed etichette di tutto il mondo.

I professionisti del settore potranno scoprire nuove eccezionali funzionalità nelle versioni 2012 dei programmi di editor di Esko: PackEdge, ArtPro e DeskPack. Una gamma di sviluppi innovativi dimostra l’impegno di Esko nei confronti dei propri clienti. Un buon esempio è il supporto per macchine da stampa combi, una funzionalità integrata nella Suite 12. Gli stampatori di etichette spesso  impiegano flussi di lavoro ibridi e macchine da stampa che integrano due o più tecniche di stampa (offset, digitale, flexo, rotocalco o stampa flessografica) in un solo  sistema produttivo. Un flusso di lavoro automatico di Suite 12  ora è in grado di gestire le separazioni impostate per un processo di stampa specifico, una funzionalità unica che riduce il tempo destinato alla prestampa per tale processo di almeno il 50%.

Con Suite 12, gli utenti di Adobe Illustrator verranno privilegiati. Una nuova funzionalità di particolare interesse è il supporto allo scripting per DeskPack. Le operazioni che vengono solitamente eseguite in modalità manuale possono ora essere elaborate ed eseguite da Automation Engine 12. Un nuovo strumento step and repeat, che include la creazione di marchi di produzione e di strisce di controllo all’interno di Illustrator, completa DeskPack 12.

Con ArtiosCAD 12, i componenti delle scatole di un progetto strutturale possono essere configurati in modo tale che lo strumento Dynamic Content per Adobe Illustrator identifichi il componente. “Queste 'fustelle intelligenti’ rappresentano un primo passo importante verso la progettazione semi-automatica. Un passo che promette risparmi sui tempi di commercializzazione di oltre il 50% assieme a una sensibile riduzione degli scarti.   Esko è l’unica azienda con la gamma di prodotti necessaria per trasformare in realtà questa funzione molto richiesta.

 “Esko conferma ancora una volta la propria posizione di leadership nel settore degli imballaggi: nessuno è in grado di competere con la portata delle nostre soluzioni. Siamo consapevoli della nostra responsabilità nei confronti di migliaia di utenti in tutto il mondo, per i quali le nostre soluzioni sono cruciali. L’aggiornamento a Suite 12 migliorerà i loro punti di forza. L’aggiornamento è parte integrante del contratto di manutenzione dei clienti e garantisce che possano continuare a lavorare con gli strumenti più aggiornati e avanzati disponibili sul mercato", spiega Bernard Zwaenepoel, vicepresidente senior, Software Business presso Esko. 

Suite 12 sarà disponibile all’acquisto a livello mondiale a partire da giugno 2012.