Esko e i suoi partner di settore regalano un sorriso ai visitatori di drupa 2012 - Esko

Esko e i suoi partner di settore regalano un sorriso ai visitatori di drupa 2012

maggio 04 2012

Gent (Belgio), 4 maggio 2012 – drupa 2012 segnerà la più ampia presenza di Esko a una fiera di settore, allo stand A23 del padiglione 8b, inoltre la sua partecipazione sarà diffusa nei vari padiglioni, dove sarà possibile vedere le soluzioni in azione.

La presenza di Esko in decine di stand partner consolida la sua leadership nell'ambito delle soluzioni di preproduzione integrate, che coprono un ampio ventaglio di applicazioni: dagli imballaggi alla stampa digitale, dall'insegnistica agli espositori e alla stampa commerciale.

“Noi di Esko crediamo che le nostre soluzioni diano il meglio di sé quando vengono integrate con altre tecnologie leader per la stampa e gli imballaggi. Collaborando con impegno con validi partner produttori di hardware e software, offriamo ai nostri clienti soluzioni complete. Le numerose partnership di Esko che vedremo in fiera sono il risultato di una reale applicazione degli standard di settore e di un intenso lavoro svolto insieme ai nostri partner per la perfetta integrazione dei prodotti” ha commentato Carsten Knudsen, presidente e CEO di Esko. “Riteniamo che queste soluzioni integrate siano un vantaggio per l'industria e per la competitività e redditività dei nostri clienti. Insieme ai partner, Esko offre risultati che ti regalano un sorriso."

Focus sull'integrazione completa con le macchine da stampa digitali HP Scitex e HP Indigo

HP e EskoArtwork hanno sviluppato già da tempo una collaborazione nello sviluppo di tecnologie di stampa digitali e di applicazioni industriali quali etichette e cartellini. La soluzione colore di EskoArtwork è inserita nel front end delle macchine da stampa digitali HP Indigo. I sistemi Esko possono inoltre essere utilizzati sulle stampanti industriali per grande formato HP Scitex in quanto tecnologie di flusso di lavoro integrate e commercializzate in partnership contenute in i-cut Suite di Esko, soluzione realizzata appositamente per il mercato degli espositori e dell'insegnistica. Il tavolo di finitura Kongsberg XP24 e i-cut Suite si potranno vedere presso lo stand HP (padiglione 4, stand D60-9), come un flusso di lavoro integrato e completo: dal design alla finitura. Un operatore Esko illustrerà la gestione delle macchine da stampa HP Indigo e HP Scitex mediante le soluzioni Esko.

“HP ha collaborato con Esko alla creazione di tecnologie complementari che offrono ai nostri clienti una serie completa di strumenti end-to-end: dal workflow e la gestione del colore per macchine da stampa digitali HP Indigo fino alla preproduzione e alla finitura di espositori per i nostri clienti HP Scitex” ha spiegato Gershon Alon, responsabile soluzioni workflow, Indigo Division, HP. “Gli strumenti Esko consentono ai nostri clienti di ottimizzare considerevolmente i loro flussi di lavoro, di ottenere la corrispondenza con i colori dei marchi sulle nostre macchine da stampa digitali, di incrementare le produttività e di accrescere la redditività delle operazioni.”

Precisione cromatica con calibrazione del colore a circuito chiuso

Esko continua a dare il suo contributo ai partner tecnologici per ottenere colori precisi e uniformi nell'intera filiera degli imballaggi e della stampa. Grazie a PantoneLIVE™ (vedere il comunicato stampa), i visitatori dello stand del partner Esko X-Rite Pantone (padiglione 5, stand D23) potranno scoprire un nuovo flusso di lavoro per la gestione del colore su tutta l’intera filiera, garantendo integrità cromatica costante fin dal primo tentativo. PantoneLIVE™ consente ai brand manager di vedere già nelle prime fasi del processo di design un’accurata rappresentazione dei colori così come saranno stampati, mentre i trasformatori possono ottenere facilmente una reale corrispondenza cromatica. Color Engine di Esko è la tecnologia che permette l’utilizzo del processo di gestione dei colori PantoneLIVE™.

Le soluzioni software Esko, con le macchine da stampa digitali Epson (padiglione 5, stand A01 1-2) danno agli stampatori l’opportunità di garantire tempi di produzione rapidi e tirature più brevi, realizzando più versioni e personalizzazione. Color Engine di Esko integrato con una macchina da stampa digitale per etichette Epson garantisce un controllo superiore per una maggiore uniformità, prevedibilità e ripetibilità dei colori nell'intero processo.

Sottolineando l’importanza di Esko Color Engine per la gestione dei colori dei marchi nei settori degli imballaggi e delle etichette, Esko e GMG (padiglione 4, stand B25 e padiglione 7, stand B11) hanno annunciato (vedere il comunicato stampa) che GMG ColorProof e GMG FlexoProof consentono il collegamento diretto a Esko Color Engine. Ciò significa che un cliente che usa Esko e GMG dovrà gestire una sola libreria colori, evitando duplicazioni di lavoro e riducendo le possibilità di errore.

Anche CGS Publishing Technologies International (padiglione 8b, stand A66) integra Color Engine per offrire agli utenti un workflow colore per l’uniformità cromatica globale del processo produttivo (vedere il comunicato stampa). Clienti di CGS avranno quindi accesso al database dei profili inchiostro per colori spot Color Engine direttamente dall’applicazione ORIS Color Tuner // Web. Ne risultano precisione e integrità assolute persino negli ambienti di produzione di imballaggi più complessi ed esigenti.

 

Soluzioni di finitura digitali per imballaggi e grande formato

La tecnologia di finitura digitale Esko continua a svolgere un ruolo di leadership, come dimostrato dai molti partner che esporranno prodotti di finitura Esko nei loro stand. L’ultimo arrivo nella gamma Kongsberg di Esko è Kongsberg XN, il tavolo di finitura più versatile e dalle prestazioni più elevate disponibile sul mercato di fascia media. Utilizzabile con una vastissima gamma di materiali, il nuovo tavolo si rivolge a tutti i settori, dagli imballaggi all'insegnistica e agli espositori.

Altro risultato della collaborazione con Esko sarà visibile presso Fujifilm (padiglione 8b, stand A25 1-3), che utilizzerà il Kongsberg XN assieme alle sue stampanti a getto d’inchiostro ad alte prestazioni per mostrare soluzioni di finitura per gli imballaggi. I tavoli di finitura Kongsberg e il software i-cut Suite sono perfettamente complementari alle stampanti inkjet digitali Acuity, Inca Onset e Uvistar di Fujifilm, per realizzare molte applicazioni di imballaggi, etichette e in grande formato.

Esko collabora inoltre con le seguenti aziende, garantendo una lavorazione efficiente sui tavoli di finitura digitali Kongsberg dei materiali provenienti dai loro sistemi di stampa: Agfa (padiglione 8a, stand B64 1-8), Durst (padiglione 6, stand B39 e C60), EFI (padiglione 5, stand C01) e Xeikon (padiglione 8a, stand B44 1-2). Inoltre, Bobst esporrà il software di progettazione strutturale ArtiosCAD (padiglione 10, stand A04 1-2).


DuPont: una storia di innovazioni nella flessografia digitale

Dal 1995 Esko e DuPont (che esporrà accanto ad Esko, padiglione 8b, stand C24) sono leader nella flessografia digitale e continuano ad essere lo standard di riferimento in termini di qualità flexo e produttività per imballaggi e etichette. Combinando le unità di incisione flexo digitali CDI e la tecnologia HD Flexo, Esko ha portato la stampa flessografica a un nuovo livello qualitativo, paragonabile al rotocalco e all'offset. A drupa DuPont esporrà la soluzione CDI Advance Cantilever 1450 per l’incisione di maniche con lunghezza fino a 1450 mm con DuPont ITR (con esposizione di lastre UV HD flexo e in linea). Sotto i riflettori anche Digital Flexo Suite, che automatizza e ottimizza le soluzioni di preparazione lastre per gli stampatori di etichette e i trasformatori di cartone ondulato, riducendo al contempo del 15% gli scarti di lastre.

I visitatori degli stand Esko e DuPont potranno vedere esempi di imballaggi stampati con la tecnologia flexo che sono stati premiati per la qualità: risultati ottenuti grazie alla stretta collaborazione tra gli innovatori del settore flessografico digitale.

 

Integrazione tra Esko ArtiosCAD e il sistema digitale per taglio e cordonatura Highcon Euclid

Highcon Systems Ltd (padiglione 4, stand B28) mostrerà l’integrazione del software di progettazione strutturale ArtiosCAD di Esko con il primo sistema digitale per taglio e cordonatura mai prodotto: la Highcon Euclid, che elaborerà progetti eseguiti in ArtiosCAD.

Accettando file digitali direttamente da ArtiosCAD, la soluzione Direct-to-Pack di Highcon si avvale di una tecnologia completamente nuova per eliminare le fustelle convenzionali e produrre fogli tagliati e cordonati di alta qualità partendo da dati digitali. Highcon Euclid riduce drasticamente i tempi di consegna e rende interessanti e redditizie per i trasformatori le tirature fino a 10.000 fogli.

Coordinazione di sistemi MIS con la produzione

Il software di preproduzione Esko si integra facilmente con molte soluzioni leader MIS/ERP per garantire che la gestione degli ordini non divenga un collo di bottiglia del processo produttivo. L’integrazione tra i sistemi aziendali e la prestampa è decisiva in tre aree: prestampa, progettazione strutturale (CAD) e collaborazione basata su Web (web-to-print o web-to-production). Le riuscite integrazioni con partner MIS come Aramis e Lauterbach und Partner regalano un sorriso agli imprenditori.

Le soluzioni integrate Esko saranno visibili presso diversi fornitori di software, tra cui: CERM (in partnership negli stand HP, GSE e AVT), specializzata in automazione JDF; EFI/Radius (padiglione 5, stand C01), che integra Esko Automation Engine in un flusso di lavoro di produzione completo; Label Traxx (padiglione 4, stand D60-6), software di gestione di stampa per stampatori e trasformatori di etichette a banda stretta che interagisce con Esko Automation Engine e una macchina da stampa HP Indigo; theurer.com GmbH (padiglione 9, stand E77), integrazione JDF di Automation Engine e software MIS theurer.com C3 per il settore della stampa e degli imballaggi.

PrintCity: condivisione globale della conoscenza

PrintCity è riconosciuta come alleanza strategica per la condivisione delle competenze lungo l’intera catena di produzione, promuovendo il valore della stampa e degli imballaggi. L’alleanza offre ai clienti valore aggiunto promuovendo un networking globale.

28 aziende leader di settore a livello mondiale (tra cui Esko) stanno collaborando alla realizzazione di eventi PrintCity “imperdibili" a drupa. Solo nell'ambito di PrintCity è possibile trovare un gruppo di aziende partner che condividono il proprio sapere. Le speciali aree dedicate agli argomenti di maggiore interesse evidenziano le funzionalità, i vantaggi commerciali e le best practice più attuali. Esko è un partner dell’alleanza PrintCity nel progetto Imballaggi a valore aggiunto VAPack (Value Added Packaging).