I leader del settore adottano HD Flexo - Esko

I leader del settore adottano HD Flexo

febbraio 09 2012

Gent (Belgio), febbraio 2012 – Esko sta registrando una crescita esponenziale nel numero di clienti, partner e rivenditori certificati HD Flexo, grazie al riconoscimento sempre maggiore da parte dei leader di settore dell’impatto che questo processo innovativo può avere sul successo delle loro attività.

“I clienti ritengono che la certificazione HD Flexo faccia un’enorme differenza” spiega Jan Buchweitz, Senior Product Manager Digital Flexo di Esko. “Desiderano avere soluzioni affidabili. Vogliono essere certi che i componenti certificati funzioneranno perfettamente insieme, che si tratti di macchine da stampa, inchiostri o nastri. Desiderano inoltre poter contare su un servizio di consulenza da fornitori che comprendono esattamente in che modo HD Flexo è in grado di offrire prestazioni di stampa migliori e in che modo i singoli fornitori possano sfruttare al meglio queste funzionalità nelle loro attività produttive”.


Processo di certificazione HD Flexo

L’introduzione di HD Flexo nell’ambiente di produzione giornaliero è molto più semplice quando trade shop e stampatori utilizzano componenti certificati HD Flexo. Per i rivenditori, i partner e i clienti che desiderano avvalersi del programma di certificazione, un severo processo richiede che diversi campioni di stampa di cinque diversi lavori commerciali vengano stampati in modo uniforme. Una volta certificati, si consiglia il rinnovo della certificazione a intervalli regolari per garantire l’uniformità della qualità di stampa in linea con gli sviluppi di mercato. I rivenditori devono anche certificare ciascun prodotto singolarmente, ma una volta ottenuta la certificazione iniziale, le applicazioni successive sono più rapide e semplici. Entro la fine del 2011, Esko ha registrato 95 clienti certificati HD Flexo, 60 partner certificati HD Flexo e 10 rivenditori certificati HD Flexo. Molte altre aziende stanno partecipando attualmente al processo di richiesta della certificazione.

“Il raggiungimento di una qualità superiore richiede la conformità a standard specifici”, spiega Buchweitz, “e solo attenendosi ad essi è possibile ottenere l’uniformità e la prevedibilità che consentono di ottenere sempre una stampa perfetta”. Questo processo di standardizzazione tra rivenditori, partner e clienti apre nuove possibilità per la qualità flessografica. Il processo richiede un elevato grado di impegno sia dai fornitori sia da Esko, e questo crea un rapporto a lungo termine estremamente soddisfacente. Consente inoltre a tutte le parti coinvolte di utilizzare questa soluzione di stampa all’avanguardia”.

Persino le aziende che inizialmente si erano mostrate reticenti a richiedere la certificazione perché desideravano mantenere la loro imparzialità stanno ora partecipando al processo, spiega Buchweitz: “Si stanno rendendo conto dell'impatto positivo che la certificazione HD Flexo può avere sulle loro attività. Abbiamo iniziato con la certificazione dei trade shop che inizialmente hanno avuto qualche difficoltà per trovare dispositivi che soddisfacessero gli standard richiesti. Ora i trade shop stanno incoraggiando i loro partner a ottenere la certificazione, e ciò ha dato impulso a una crescita esponenziale delle aziende certificate che interessa tutti i settori, dagli imballaggi flessibili e le etichette fino agli astucci pieghevoli e il settore dell'ondulato”.


La certificazione garantisce vantaggi ai rivenditori

“Quando abbiamo avviato il programma di certificazione HD Flexo, abbiamo iniziato con i nostri clienti, ma abbiamo presto compreso che anche i fornitori erano disposti a richiedere la certificazione”, spiega Buchweitz. “La ritengono un modo eccezionale per dimostrare che i loro sistemi sono in grado di produrre risultati di alta qualità in modo uniforme e affidabile. Ciò ha consentito loro di potersi rivolgere in modo più informato ai loro clienti”.

I dieci rivenditori certificati HD Flexo sono:

Rivenditori di macchine da stampa:

  • Edale (www.edale.com): produttore specializzato di sistemi per la trasformazione e la stampa a bobina nel settore flessografico, digitale e della stampa di sicurezza commerciale, e nei processi di trasformazione specializzati.
  • Gallus Labels (www.gallus-group.com): specialista nella fornitura di una gamma completa di macchinari e servizi per gli stampatori di etichette, astucci pieghevoli e imballaggi flessibili
  • Mark Andy (www.markandy.com): produttore di dispositivi per la stampa a banda stretta.
  • Omet (www.omet.it): produttore di macchine da stampa flessografiche a banda stretta per etichette, astucci pieghevoli e imballaggi flessibili.

Fornitori di inchiostro:

  • Siegwerk (www.siegwerk.com): produttore indipendente di inchiostri.

Fornitori di rulli in anilox:

  • Apex (www.apex-groupofcompanies.com): produttore di rulli anilox.
  • Harper (www.harperimage.com): produttore di rulli anilox incisi con il laser.
  • Zecher (www.zecher.com): produttore di soluzioni in anilox.

Fornitori di nastri:

  • Lohmann (www.lohmann-tapes.com): produttore di nastri biadesivi.
  • Tesa (www.tesatape.com): produttore di nastri biadesivi.

I clienti scelgono la certificazione HD Flexo per un'etichetta di qualità

Tra i clienti che hanno potuto toccare con mano come HD Flexo ha trasformato la loro attività c’è RAKO Etiketten. Stefan Behrens, direttore del reparto pre-stampa, afferma: “La certificazione HD Flexo ha rafforzato la nostra presenza sul mercato e ci ha consentito di distinguerci dalla concorrenza. La certificazione rappresenta un enorme vantaggio in termini di marketing: fornisce ai clienti esistenti e potenziali un grado di fiducia maggiore e ci consente di ampliare la nostra attività”.

St-Luc, uno specialista nella stampa di etichette autoadesive, è stata la prima azienda di stampa nel Benelux a ottenere la certificazione HD Flexo, mentre Ampac ha portato le proprie immagini a un livello superiore. Joe Lydic, art director di Ampac, spiega: “HD Flexo ha migliorato sensibilmente il processo di elaborazione dell’immagine: abbiamo osservato numerosi aspetti positivi relativi alla densità dell’inchiostro e ai fondi pieni. Garantisce inoltre una saturazione superiore dell’inchiostro. Ciò da solo rappresenta un enorme vantaggio”.

“Prima della certificazione HD Flexo, vendere maniche termoretraibili stampate in flexo rispetto a quelle stampate in rotocalco era molto difficile: la qualità non era comparabile nei progetti più complicati”, aggiunge Sean Keeney, presidente e CEO, Walle Corporation, il primo a investire in HD Flexo e il primo stampatore di etichette nordamericano a ottenere la certificazione HD Flexo. “Abbiamo osservato quindi un enorme impatto per la stampa delle ombre profonde, e ora non incontriamo alcuna difficoltà nell’ottenere punti estremamente piccoli pari a zero o all’1%. I nostri clienti si stanno inoltre rendendo conto dei vantaggi: i loro imballaggi hanno ricevuto dei premi”.

Buchweitz conclude: “Siamo entusiasti del fatto che un numero così elevato di aziende abbia adottato la certificazione HD Flexo e sia così impegnato nel suo utilizzo. Il numero di certificazioni rappresenta una chiara conferma del fatto che il processo funziona e che HD Flexo offre vantaggi commerciali importanti. Le aziende certificate HD Flexo sono in grado di differenziare le loro soluzioni da quelle della concorrenza”


Che cos'è HD Flexo

Introdotto da Esko due anni fa, HD Flexo ha portato la stampa flessografica a un livello di qualità che in precedenza poteva essere raggiunto solamente tramite la stampa offset o rotocalco. Adatto a etichette, imballaggi flessibili e prodotti in cartoncino ondulato, HD Flexo integra un’ottica ad alta definizione di 4.000 ppi con tecnologie di retinatura esclusive per garantire un’esposizione più nitida e precisa. Il risultato è una stampa di qualità eccezionale con un processo di produzione diretto su lastra. L’ottica ad alta risoluzione garantisce un’esposizione più precisa e nitida di testo e tratto, un contrasto più elevato e dettagli più nitidi nelle immagini, colorazioni più morbide, una migliore distribuzione della pellicola sull’inchiostro e una più ampia gamma cromatica. Gli utenti di HD Flexo sono inoltre in grado di ottenere la completa gamma tonale della stampa offset, tirature superiori, meno cicli di lavaggio e prestazioni migliori nella stampa delle ombre.