Esko lancia Automation Engine 12 - Esko

Esko lancia Automation Engine 12

settembre 21 2012

Gent (Belgio), settembre 2012 – Esko  presenta i dettagli di Automation Engine 12, importante componente della Suite 12 di software per il settore del packaging, delle etichette, dell'insegnistica e degli espositori, lanciata a drupa 2012.

Automation Engine 12 porta l’automazione dei flussi di lavoro a un livello superiore. Come annunciato, Esko ha completato l'integrazione delle sue tre applicazioni di workflow, BackStage, Nexus e Odystar, unendole in un’unica piattaforma. I clienti che utilizzano questi server possono eseguire l’aggiornamento ad Automation Engine 12 e sfruttare al meglio la sua configurazione robusta e scalabile, interamente basato su database, conservando i propri flussi di lavoro attuali.

Inoltre, Automation Engine 12 si distingue rispetto a tutti gli altri prodotti sul mercato perché è l'unico che assicura un'automazione completa del flusso di lavoro per produzioni che prevedono l'uso di diverse tecniche di stampa. Ciò consente, per la prima volta, la completa automazione di lavori complessi nell'ambito della stampa degli imballaggi. Parametri quali sormonto, preflight e distorsione possono variare tutti a seconda del processo di stampa impiegato. Con Automation Engine 12 è possibile assegnare un processo di stampa a ogni separazione all’interno di un file se necessario.

Esko Automation Engine 12: il nuovo standard per l'automazione dei flussi di lavoro in prestampa

I professionisti della stampa si trovano quotidianamente di fronte alla necessità di incrementare la qualità, ridurre gli errori e i costi nei processi aziendali e di produzione. Automation Engine 12 li supporta passo per raggiungere questi obiettivi assicurando ai sistemi aziendali automazione perfetta dall'ordine alla stampa, dando al contempo la possibilità di creare flussi di lavoro dinamici facili da impostare e utilizzare. Altre nuove specifiche funzionalità di Automation Engine 12 sono:

  • Creazione automatica di progetti grafici per file nativi mediante supporto di script completo per applicazioni Adobe (ad esempio: Illustrator, Photoshop, InDesign) e strumenti di terzi parti come Alwan.
  • Perfetta sincronizzazione tra processi aziendali e produzione grazie a un notevole miglioramento dell’integrazione tra Automation Engine e la soluzione per la gestione degli imballaggi WebCenter. È stata migliorata anche l'integrazione con dispositivi come il platesetter CTP flessografico CDI di Esko.
  • Tracciabilità completa nel processo di produzione lastre: un ID unico per ogni lastra assicura il controllo totale delle lastre inviate in macchina da stampa e garantisce la riesposizione della lastra corretta se necessario.
  • Viewer ottimizzato, ora strumento completo per il controllo qualità. Ulteriori filtri Viewer per la visualizzazione di: rotture, (una rottura è un'area dove la percentuale di una singola separazione è inferiore a quella del valore del Primo Puntino Visibile; questa funzione può essere usata per individuare le aree che non compariranno in stampa perché i valori sono troppo bassi), lastra flessografica, stampa flessografica, simulazione di errori di messa a registro e copertura totale inchiostro.
  • La sezione per la gestione basata su Web è stata completamente rinnovata e consente il monitoraggio e l'intervento da postazioni remote.

Automation Engine è un componente fondamentale della Suite 12, e integra applicazioni interattive, RIP e strumenti Web in un’unica e potente soluzione. Automation Engine 12 può essere acquistato anche come prodotto a sé stante. Ottimizza l’efficienza e la produttività, consentendo ai fornitori di servizi di packaging ed etichettatura, e ai loro clienti, di risparmiare tempo e denaro.

"Automation Engine 12 porta l’automazione nella produzione delle etichette a un livello del tutto nuovo. È il primo framework server sul mercato a fornire automazione completa per lavori che combinano diverse tecniche di stampa" spiega Dries Vandenbussche, Product Manager Server Platforms. "La sua funzionalità di scripting flessibile per una maggiore automazione nella creazione di elementi grafici e la sincronizzazione automatica con WebCenter ne fanno la piattaforma ideale per arrivare a una completa automazione, dal sistema aziendale alla lastra o alla macchina da stampa digitale."