HD Flexo di EskoArtwork: rivoluzione nell'industria flessografica dal 2009 - Esko

HD Flexo di EskoArtwork: rivoluzione nell'industria flessografica dal 2009

settembre 30 2011

Ghent (Belgio), September 2011 – Due anni fa, con l'introduzione di HD Flexo, EskoArtwork ha rivoluzionato il settore della stampa flessografica.

Con HD Flexo, la stampa flessografica ha raggiunto un livello qualitativo in precedenza possibile esclusivamente con i processi di stampa rotocalco e offset. Oggi HD Flexo si è evoluta, diventando il nuovo standard per la flessografia; è compatibile con la maggior parte delle lastre flexo digitali e adatta per applicazioni quali la stampa di etichette, imballaggi flessibili e ondulati.

“Prima di HD Flexo, il mercato delle maniche flexo termoretraibili era più difficile rispetto alla rotocalco, semplicemente perché la qualità non era paragonabile in presenza di grafiche complesse", commenta Sean Keeney, Presidente e Amministratore delegato di Walle Corporation, la prima azienda del Nord America a installare questa tecnologia. “Di conseguenza, la rotocalco era il processo di stampa preferito dai clienti, se i costi iniziali dei cilindri non la rendevano proibitiva o la progettazione delle maniche non imponeva una qualità eccezionale. Ora disponiamo della soluzione migliore possibile per la produzione di maniche termoretraibili, che ci consente di realizzare stampe estremamente fedeli. Grazie alla tecnologia di HD Flexo, possiamo offrire una copertura completa, un'esposizione a 360 gradi e grafiche straordinarie a costi inferiori, più rapidamente e con una maggiore flessibilità”.

HD Flexo: il nuovo standard

HD Flexo integra un’ottica ad alta definizione di 4.000 dpi con tecnologie di retinatura esclusive per garantire un’esposizione più nitida e precisa. Il risultato è una qualità di stampa straordinaria con un processo di produzione delle lastre rapido, poiché l'ottica ad alta risoluzione consente di ottenere un'esposizione più precisa e nitida di testo e grafica, immagini più definite, toni più morbidi e una gamma cromatica più ampia.

L'obiettivo di HD Flexo è migliorare la qualità di stampa flessografica e costituire una valida alternativa alla stampa offset e alla rotocalco. In passato, la rotocalco forniva immagini più morbide, una gamma di toni più ampia e una densità del colore superiore, a confronto della flessografia. Con HD Flexo è possibile aumentare le lineature di retino nella flessografia e, allo stesso tempo, ridurre le dimensioni del più piccolo puntino stampabile.

Gli utilizzatorii di HD Flexo hanno inoltre confermato di essere in grado di riprodurre la gamma tonale completa della stampa offset. Sostengono anche che è possibile aumentare la lunghezza delle tirature e ridurre il numero dei cicli di lavaggio.  Con HD Flexo, la gamma tonale è molto più estesa e complessivamente presenta un contrasto più intenso, mentre le gradazioni vengono stampate con maggiore nitidezza.  I clienti confermano che HD Flexo ha migliorato la qualità e ll'uniformità delle loro apparecchiature di stampa.

HD Flexo migliora le prestazioni nelle zone d'ombra

Un fattore di mercato determinante per lo sviluppo di HD Flexo è stata l'esigenza, da parte di stampatori e trasformatori, di migliorare le prestazioni di stampa nelle zone d'ombra. La tecnologia di retinatura Microcell, che è parte integrante di HD Flexo, migliora il trasferimento degli inchiostri e le prestazioni delle lastre nelle zone d'ombra e nei fondi pieni.

 “Non si tratta solo dei puntini”, afferma Juergen Andresen, Vice Presidente EskoArtwork per la divisione flessografica. “La qualità di stampa riguarda tutta la gamma tonale e, negli ultimi due anni, si è riscontrato un notevole interesse verso il miglioramento delle prestazioni nelle zone d'ombra, dove la saturazione del colore è elevata, soprattutto quando si impiegano inchiostri a base di solventi. Un ulteriore vantaggio, consentito dalle migliori prestazioni di flessografia nelle zone d'ombra e nei fondi pieni, è la possibilità di utilizzare un minor numero di lastre”.

Programma di certificazione HD Flexo

Oggi EskoArtwork vanta più di 382 installazioni di HD Flexo in tutto il mondo. EskoArtwork ha creato un programma rigoroso per certificare l'eccellenza nella qualità di stampa flessografica consentita dalla propria tecnologia. Oggi, grazie a questa iniziativa, oltre 60 clienti, 33 partner e 4 fornitori possono già distinguersi come “HD Flexo Certified”. I clienti, i partner di stampa e i fornitori che acquisiscono la certificazione ufficiale hanno diritto a esibire questo marchio di qualità per promuovere i propri prodotti e servizi per la durata di un anno, dopo di che devono sottoporsi nuovamente a verifica.


Più scelte per i responsabili del brand e i produttori

“L'impatto di HD Flexo sul settore della stampa di etichette e imballaggi non è da sottovalutare”, dichiara Juergen Andresen.  “Ora i responsabili del brand possono decidere di produrre piccole tirature di imballaggi ed etichette in modo più conveniente, e più ecocompatibile, senza compromessi in termini di qualità e con una maggiore libertà nella selezione della tecnologia di produzione. Il nostro approccio, orientato a sistemi aperti, consente di passare a questa tecnologia senza dover investire in nuovo hardware o ridurre le dimensioni delle tirature o la produttività”.

Assistenza clienti eccellente

Per assicurare un'implementazione priva di problemi, tanto più importante se si considera la rapidità di diffusione di HD Flexo, EskoArtwork ha creato una rete di assistenza globale specializzata in questa nuova tecnologia.

A Labelexpo, EskoArtwork ha esposto una galleria di campioni di produzione reali, selezionati da esercizi commerciali sparsi  in tutto il mondo.    Questi campioni di etichette, imballaggi flessibili e maniche termoretraibili offrono sia ai responsabili del brand che ai produttori tante idee stimolanti sulle possibilità offerte dalla tecnologia allo stato attuale.