Notizie Esko sulla flessografia digitale

Le lastre flessografiche di Médialliance soddisfano le esigenze dei clienti grazie a XPS Crystal di Esko

Per consolidare la propria posizione di leader nel settore degli imballaggi, il service di stampa francese Médialliance Graphic ha acquistato un’unità di esposizione XPS Crystal di Esko per le lastre flessografiche.

Jérôme Gros, direttore commerciale di Médialliance, è convinto che l’azienda abbia adesso una dotazione più efficiente per stare al passo con gli elevati standard di qualità imposti da alcuni dei suoi clienti principali, grazie alle straordinarie lastre flexo prodotte con XPS Crystal e ad una vasta gamma di software Esko.

Jérome Grôs 

“Investire nella tecnologia che Esko è in grado di offrire, significa non solo crescere come azienda, ma anche aiutare i nostri clienti a distinguersi su mercati altamente competitivi”.

Jérôme Gros, direttore commerciale associato, Médialliance Graphic (Francia)

Coveris ottiene un Gold Award grazie al software Print Control Wizard di Esko

Coveris, azienda inglese leader in Europa per la produzione di imballaggi, ha vinto un Gold Award 2019, premio conferito dalla European Flexographic Industry Association (EFIA).

Andy Wilson, direttore della gestione colore presso Coveris, ritiene che l’azienda abbia conseguito eccellenti risultati nella stampa di un’etichetta su bobina stretta con il software Print Control Wizard di Esko.

Andy Wilson 

“Negli ultimi tre anni, abbiamo sperimentato diverse tecnologie di retinatura per migliorare la riproduzione delle alte luci e i risultati di gran lunga più soddisfacenti li abbiamo raggiunti grazie ad Esko. Grazie alla tecnologia di retinatura Crystal di Esko, abbinata all’unità di esposizione XPS Crystal, sempre di Esko, abbiamo conseguito i migliori risultati finora, con punti iniziali che adesso sono al 4-5% rispetto al 10-15% del passato”.

Andy Wilson, direttore gestione colore, Coveris (Regno Unito)

L’analisi comparativa conferma: per le lastre flexo, la luce a led UV offre prestazioni superiori rispetto all’esposizione tradizionale

Gli stampatori sono sempre alla ricerca di metodi per abbattere i costi e aumentare la produttività, pertanto la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie rappresentano la migliore garanzia in termini di una maggiore efficienza operativa.

Il nostro studio mette a confronto l’esposizione tradizionale e l’esposizione tradizionale a freddo di lastre flessografiche con il metodo XPS Crystal di Esko, che sfrutta la tecnologia a led UV.

Pascal Thomas, direttore gestione prodotti prestampa e produzione lastre presso Esko, spiega come la maggiore nitidezza e uniformità dei punti nell’intera gamma tonale, nonché lastre con una base più compatta, siano la conferma che l’unità di esposizione XPS Crystal di Esko consente di esporre le lastre in maniera più omogenea.

Pascal Thomas 

“Il sistema di esposizione lastre XPS Crystal è in grado di creare lastre flessografiche perfettamente uniformi, migliorando il tempo di attività delle macchine e incrementando la produttività complessiva della nostra azienda”.

Pascal Thomas, direttore gestione prodotti prestampa e produzione lastre, Esko

Maggiore precisione ed efficienza nel reparto Prestampa

Gli utenti di lungo corso testimoniano che l’adozione di ArtPro+, il software di prestampa per la modifica di PDF nativi a marchio Esko, riduce i tempi di consegna e aumenta l’efficienza operativa. La versione più recente di ArtPro+ incrementa ulteriormente la produttività grazie ad un gran numero di nuove funzionalità e aggiornamenti.

Frank Woltering, product manager prestampa e produzione lastre per Esko, illustra alcune delle aggiunte più interessanti nella nuova versione di questo evoluto software di prestampa dedicato agli imballaggi.

Frank Woltering 

“ArtPro+ è uno strumento semplice, efficiente ed efficace, progettato per supportare i clienti con qualsiasi livello di competenza. Per i neofiti, questo significa che è richiesta pochissima formazione per eseguire correttamente attività di prestampa complesse”.

Frank Woltering, product manager prestampa e produzione lastre, Esko

I clienti di Longo sono entusiasti del netto miglioramento nella qualità delle lastre flexo

Fotograbados Longo S.A., azienda argentina specializzata nella reprografia, ha adottato nel corso del tempo una serie di soluzioni Esko, sia software che hardware.

In questo video, Sebastian Longo, presidente di Fotograbados Longo, parla con entusiasmo del recente investimento in un’unità XPS Crystal 5080 di Esko.

Sebastian Longo 

“In virtù della qualità eccezionale delle lastre flessografiche, anche la qualità di stampa migliora e rimane costante nell’intera filiera produttiva, dall’inizio alla fine”.

Sebastian Longo, presidente, Fotograbados Longo (Argentina)

La lastra perfetta per qualsiasi lavoro: un software intuitivo per gestire tutti i parametri di stampa flexo

Nella stampa flessografica è necessario controllare numerose variabili e la creazione di lastre con curvature precise è la base di tutti i passaggi successivi. Tuttavia, per fare ciò, occorrono vaste conoscenze flessografiche da parte degli operatori del reparto di produzione lastre. Ma le cose sono cambiate...

Robert Bruce, product manager prestampa e produzione lastre presso Esko, spiega come il nuovo software Print Control Wizard di Esko offra al settore della stampa flessografica un approccio standardizzato per semplificare l’implementazione di retini e curve di aumento del punto nella reprografia.

Robert Bruce 

“L’intuitiva interfaccia utente di Print Control Wizard guida l’operatore durante la procedura di preparazione delle lastre, permettendo a chiunque di creare automaticamente lastre flexo di qualità superiore per ogni applicazione”.

Robert Bruce, product manager prestampa e produzione lastre, Esko

Athena Graphics innalza il livello nella produzione di lastre flessografiche

Athena Graphics, leader nella prestampa in Belgio, sta offrendo ai propri clienti lastre flessografiche di qualità impareggiabile grazie all’implementazione dell’innovativa unità di esposizione XPS Crystal di Esko nel reparto di produzione lastre.

Ignace Cosaert, amministratore delegato di Athena Graphics, spiega che la qualità delle lastre flexo ha raggiunto nuovi standard e la produttività di Athena Graphics si è notevolmente innalzata.

Ignace Cosaert 

“L’investimento in XPS Crystal ci ha messo in condizione di aumentare la produttività sulle nostre tre unità CDI e di migliorare gli standard qualitativi delle lastre, poiché ora possiamo eseguire l’esposizione principale e la retroesposizione in contemporanea”.

Ignace Cosaert, amministratore delegato, Athena Graphics (Belgio)

Record di presenze a EskoWorld

La 28esima edizione di uno dei principali eventi tecnologici nel settore degli imballaggi a livello mondiale, EskoWorld, ha confermato ancora una volta che la sua popolarità cresce di anno in anno. EskoWorld ha riunito 550 brand e relativi fornitori da tutto il settore di imballaggi e stampa per scoprire, dimostrare e discutere le ultime innovazioni che creano valore aggiunto per le aziende.

Melissa Plemen, direttore marketing Esko per il Nord America, è convinta che l’evento abbia risposto in pieno alle aspettative dei partecipanti, poiché si basa sui contributi dei clienti stessi.

Melissa Plemen

“I professionisti degli imballaggi si confrontano con i colleghi, scoprendo le nuove potenzialità offerte dagli strumenti Esko per realizzare, più rapidamente che mai, imballaggi impeccabili per i propri clienti”.

Melissa Plemen, direttore marketing per il Nord America, Esko

Schur Pack garantisce consegne sempre puntuali grazie alla produzione di lastre flexo interna

Da quando Schur Pack ha implementato il proprio reparto interno per la produzione automatizzata di lastre, l’azienda ha registrato un notevole aumento della produttività. L’unità CDI XPS Crystal di Esko presso Schur Pack semplifica la produzione di lastre in modo esponenziale.

Lene Hoegh Madsen, responsabile prestampa di Schur Pack, è convinta che la scelta di collaborare con un partner come Esko sia stata ovvia, poiché Esko elimina sistematicamente i passaggi manuali e le inefficienze ove possibile, trasformando la produzione di lastre in un’operazione in due passaggi.

Lene Hoegh Madsen 

“CDI Crystal e XPS Crystal funzionano in modo molto semplice. Siamo in grado di formare nuovi operatori in tempi molto rapidi e questo ci permette di produrre lastre di notte o la mattina presto, e non solamente quando il nostro esperto è disponibile”.

Lene Hoegh Madsen, responsabile prestampa, Schur® Star Systems GmbH (Germania)

Esko Customer Experience Center: una preziosa fonte di ispirazione

Ogni giorno, gli utenti delle soluzioni Esko alzano il proprio livello di esperienza. Traendo ispirazione da una clientela globale, Esko punta a sviluppare i migliori strumenti possibili per migliorare continuamente l’esperienza dei clienti.

Stijn Govaert, responsabile servizi per le soluzioni e pre-vendita presso Esko, descrive come due nuovi Esko Customer Experience Center offrono ulteriore assistenza ai clienti, facendoli immergere in un mondo di possibilità grazie alle ultime innovazioni software e hardware targate Esko.

Stijn Govaert 

“Invitiamo i nostri clienti ad entrare in un Esko Customer Experience Center, dove potranno scoprire e provare i nostri prodotti e trovare ispirazione creativa”.

Stijn Govaert, responsabile servizi per le soluzioni e pre-vendita, Esko

Gestione dei progetti per imballaggi senza aggiunta di risorse umane

Per creare imballaggi, sono necessarie collaborazione e comunicazione. Le applicazioni da ufficio standard, tuttavia, mostrano ormai tutti i loro limiti, perché sono inefficienti e soggette ad errori. Esiste però una soluzione più efficiente per la gestione degli imballaggi: WebCenter di Esko.

Karsten Daemen, product manager di secondo livello per Esko, esamina nel dettaglio le nuove funzionalità dell’ultima versione di WebCenter, la 18.1, che migliora l’usabilità e la produttività.

Karsten Daemen 

“Grazie ad un’interfaccia utente che prende spunto dai social media, WebCenter risulta molto accattivante e facile da adottare per i neofiti”.

Karsten Daemen, product manager di secondo livello, Esko

Glatz Klischee: un salto di qualità nella produzione di lastre flessografiche

Il service di prestampa austriaco Glatz Klischee riteneva che le unità di esposizione a luce analogica avessero ormai fatto il loro tempo nella produzione di lastre. C’erano infatti problemi di uniformità o variazioni nell’intensità di esposizione.

Pertanto, Manfred Schrattenthaler, amministratore delegato di Glatz Klischee, ha fatto installare l’unità di esposizione per lastre flessografiche XPS Crystal di Esko, che, tra i numerosi vantaggi, sfrutta la tecnologia a led UV per garantire lastre sempre uniformi e una qualità di esposizione sempre migliore.

Manfred Schrattenthaler 

“Ora, grazie a questa tecnologia, possiamo offrire retini standard (137/152 lineature) ai nostri clienti , fino ad arrivare al top di gamma con 250 lpi. Garantiamo lastre della migliore qualità possibile, con un livello di uniformità e ripetibilità mai raggiunto prima”.

Manfred Schrattenthaler, amministratore delegato, Glatz Klischee (Austria)

Modulo di contatto
Esko
Modulo di contatto


Iscrizione
Questo sito web utilizza i cookie e altre tecnologie di monitoraggio. Accedendo al sito web, si accetta la nostra
Informativa sulla privacy.
Questo sito web utilizza i cookie e altre tecnologie di monitoraggio. Accedendo al sito web, si accetta la nostra
Informativa sulla privacy.